Qui potete leggere della drammatica situazione dell'India, dove - oltre al virus - spaventa l'improvvisa perdita del lavoro di milioni di lavoratori precari, rimasti bloccati dal lockdown nelle grandi città oppure, anche se tornati nei loro villaggi, senza più il modesto salario che permetteva loro di vivere.

Leggi l'articolo pubblicato sul sito del Centro Studi Sereno Regis