Vi presento qui di seguito la traduzione del primo Comunicato inviato dall’ASSEFA India dopo il diffondersi della pandemia anche in India.

Cari amici, Siamo testimoni di una situazione senza precedenti, dovuta alla diffusione del virus COVID 19. Questa pandemia, che si è manifestata inizialmente in Cina, si è diffusa rapidamente a livello globale. Anche l’India è tra le sue vittime. Il governo, con il suo miliardo e 300 milioni di abitanti, sta prendendo misure precauzionali straordinarie per limitare gli spostamenti delle persone e per assicurare la disponibilità di cibo, medicine, acqua, ecc. Tutte le altre attività sono state sospese.

COVID-19 in India - Lettera al Gruppo ASSEFA (Torino 22 marzo)

Comunicazione n. 1 COVID-19 - 30 marzo 2020