Un ipertesto per esplorare le interconnessioni tra ambiente, violenza e nonviolenza

Una ricerca e alcuni percorsi educativi

http://blog.stylein.se/?vinuk=utbetalning-bin%C3%A4ra-optioner&81a=e9 copertina01Vi presentiamo un tema complesso e scomodo, che vorremmo veder trattare in tutte le scuole (e università…) e sentir discutere tra la gente: violenze esplicite e occulte, violenze dirette e indirette vengono esercitate ogni giorno – contro persone e più in generale contro gli ecosistemi da cui totalmente dipendiamo. Ma troppo spesso vengono date per scontate, come se fossero fatti spiacevoli ma ineluttabili.

best binary option robot 2018

buy Tastylia 20 mg Le narrazioni di queste violenze fanno parte dell’attualità: sono illustrate nelle news della televisione, conquistano spesso i titoli di cronaca, sono soggetto privilegiato di innumerevoli film. Insieme alle cerimonie di commemorazione alimentano incessantemente l’immaginario dominante della nostra società.

binära optioner system Noi vogliamo mettere in discussione questa visione, e abbiamo realizzato questo progetto per offrire strumenti di informazione, di riflessione critica, di alternative.

http://www.frauenverbaende.de/?dedei=mit-bdswiss-geld-verdienen&fed=3c L’ipertesto "Una matassa da sbrogliare: violenza, ambiente, guerra. La nonviolenza per trovare il bandolo" può essere consultato on-line e scaricato in formato pdf.

watch Data l’estrema attualità dei temi trattati, suggeriamo di consultare i seguenti link per aggiornamenti e nuovi contenuti:

http://louisewoodhouseflowers.com/?jikkas=top-binary-options-traders&9bb=ea Abbiamo riservato una sezione per ospitare i risultati di esperienze e osservazioni di insegnanti che abbiano voluto sperimentare alcuni dei percorsi suggeriti.

follow site Questi materiali possono essere inviati al seguente indirizzo di posta: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

go